<< indietro
Canzoni rock d'autore

Alla goccia

di Francesco Ronchetti

Nato e vissuto a Como, ha conseguito la maturità classica e si è laureato in Medicina. Attualmente vive e lavora a Milano come specializzando in Geriatria.

 

Passi ogni giorno da qui

tra le lamiere contorte

di quel che vorresti e non sei

le croci, le porte

 

Giorni sdraiato al bancone

nel lento trascorrere uguale

a riempire il vuoto di vuoto,

parole di sale

 

Riflessi nel fondo del vetro

rimangono con il loro peso

i sogni che non sai provare

l'orgoglio sospeso

 

E quanti graffi hai lasciato

lí dentro al bicchiere

gli sputi, gli sbagli

gli schiaffi da bere

la sete che senti

da dentro le ossa

di una stretta calda

attorno alla testa

 

La tua certezza fluida

ti scivola attorno alle dita

come quest'ultima goccia

succhiata, svanita

 

E dentro di te è un macigno

sapere di morire davvero

smettendo di vivere

vivendo leggero

 

E quanti graffi hai lasciato

lí dentro al bicchiere

gli sputi, gli sbagli

gli schiaffi da bere

la sete che senti

da dentro le ossa

di una stretta calda

attorno alla testa