<< indietro
Poesia

Notte inquieta

di Davide Cariola
Davide Cariola nasce il 26 febbraio 1987 alla Spezia. Laureato in Scienze della comunicazione e Storia dell’arte presso l’Università degli Studi di Parma, ha lavorato in ambito museali per più di due anni e attualmente ha un impiego presso il Duomo di Milano. Nel 2016 ha pubblicato il primo romanzo Una finissima barca a vela presso la casa editrice Battei di Parma. Il volume La corda e l’artiglio si pone proprio come seguito di tale scritto in quanto narra le vicende dei medesimi personaggi ad alcuni anni di distanza.

Calpesto un sentimento moderato

lo colpisco

senza cura del presente

senza pena del passato.

 

Lo tormento con ardore smisurato

si dimena

con la forza del rispetto

con l'audacia del costretto.

 

Si solleva nella sostanza di uno sguardo:

è cosciente della sconfitta. La assapora.

Si dilegua nella notte di lumini spenti

e io sereno me ne compiaccio.

 

Svanisce l'eco del pensiero distorto:

silente è l'idea del mutamento

il superamento di uno stato mentale

alterato dalla realtà manifesta.

 

Procede la nottata inquieta

dentro una stanza senza luce

dove l'attesa dell'indomani

domina la voglia di aspettare.