<< indietro
Poesia

...รจ come se 2.0

di Federica Magri

Federica Magri, nata a Lugo (Ra) nel 1987. Laureata in Scienze dell’Educazione, attualmente lavora come educatrice e, nel tempo libero, scrive brevi racconti, legge libri di poesia e narrativa.

...è come se, in questo momento, rincorressimo il tempo perduto,
quasi  a riprenderci quell'ora legale che, a noi, è stata sottratta illegalmente;
è come se, adesso, inseguissimo un palloncino colorato,
quasi a volerlo riacciuffare dopo che una folata di vento ce lo ha portato via;
è come se, ora, ci affrettassimo a raggiungere la fermata dell'autobus,
quasi a voler arrestare quel tram che, davanti ai nostri occhi, ha chiuso le porte e se n'è andato.
È una corsa senza fatica,
una falcata senza sudore,
un traguardo senza affanno.
È l'insieme dei silenzi rumorosi, che ora bramano vendetta;
è l'insieme dei minuti infiniti, che ora pretendono celerità e immediatezza;
è la somma delle assenze, che ora reclamano presenza.
È una risata che esce inaspettata,
è una parola che viene ascoltata,
è un abbraccio che viene accolto.
È che,
per me,
è tanto bello pensare che io e te
possiamo recuperare il tempo andato,
legarci al polso un nuovo palloncino e
salire sul mezzo giusto, seguendo la corretta destinazione.
È che,
per me,
è tanto bello ritrovare te.