<< indietro
I racconti dello scontrino

Una Lista in Pista

di Lisa Chiti

Ragazza di 22 anni, diplomata all'Istituto Tecnico Tecnologico Statale Fedi-Fermi di Pistoia come Geometra e appassionata da sempre di scrittura. Nel marzo 2017 ho pubblicato il mio primo manoscritto "Conflitto di Anime", urban fantasy ispirato al luogo in cui sono cresciuta e tutt'ora vivo. Ho partecipato a diversi concorsi letterari, tre dei quali mi hanno visto come finalista e premiato con menzioni di merito.

Oggi è il grande giorno. Dopo tanto tempo sono finalmente pronta, porterò a termine la mia missione e… Ehi, ehi, aspettate. Sono partiti senza di me! Possibile che per una volta che ho l’occasione di brillare mi lascino sul tavolo in cucina? Fortuna che sono tornati, senza di me sarebbero spacciati. Il viaggio non è breve, ma alla fine arriviamo. Wow, cos’è questa enorme insegna con quattro lettere rosse e luminosissime? “Un sarà mica la Coop?”. Entriamo ed ecco il finimondo. Persone ovunque, i corridoi sono autostrade piene di carrelli guidati da donne impazzite e uomini che non stanno al loro passo, strani beep si sentono in continuazione. Ci infiliamo tra gli scaffali, vedo prodotti di ogni genere e il profumo del cibo fa venire l’acquolina in bocca. Peccato non avere uno stomaco. Una volta presa frutta e verdura compare una penna che mi fa il solletico. Basta, non resisto! Cambiamo zona, sembra di stare in una cantina. L’odore è fruttato e leggermente aspro. In casa non si sente spesso, ma oggi deve essere un’occasione speciale, ne prendono addirittura due bottiglie. Prossimo reparto, casalinghi: qui la faccenda si complica, noto dell’incertezza generale. Chi va da una parte, chi dall’altra e succede una cosa inaspettata. Magicamente prendo il volo e vengo trasportata avanti e indietro fra scaffali, carrelli, persone. Quando pensavo alle montagne russe non intendevo questo. Temo che dovranno continuare la spesa senza di me. In bocca al lupo…