<< indietro
Canzoni d'autore

Vola il piccone

di Michele Veschi
Nasce nel Giugno 1983 a Senigallia (An) . Ha frequentato corsi di scrittura narrativa. Diverse le segnalazioni in premi letterali nazionali e alcuni suoi racconti sono stati pubblicati in varie antologie. Collabora con la rivista letterale Euterpe di Jesi (An). Nel 2018 pubblica il suo primo romanzo “Smacco ai cinque cerchi” con Ventura Edizioni. Studioso dei Nativi Americani e amante della loro filosofia.

Lavora, studia, lavora, studia, rumina, studia

Il piccone del nonno

Il motore del babbo

Il raziocinio di mia madre

Mettendo un riscatto.

In ogni dove, nel rifare il letto

O piegare il tovagliolo.

Tutto dietro un tovagliolo piegato

Rimango concentrato.

Se cerco l’autostima, se

L’ho trovata persa e ripescata

Nel riscatto di mia madre.

Il piccone del nonno

Il motore del babbo

O piegare il tovagliolo.

Che piegare il tovagliolo!

Mi brucia imparare,

mi scoraggia il non riuscire a memorizzare

quando mi metto a cucinare.

Un corno dei capelli arruffati

Un miscuglio di concetti rubati

Le chiamano definizioni

Preferisco emozioni,

Preferisco campioni.

Se è per me,

Vale per me, cura me

Rimango abietto

Ma poi che?

Abietto, sarà una citazione

Sarà mondovisione

Sarà esclusione.

Autoesclusione.

Il piccone del nonno

Il motore del babbo

Che piegare il tovagliolo!

Che piegare il tovagliolo!