<< indietro
Poesia

Ninna nanna bimba

di Ilenia Isoldi

Amo le parole. In particolare, quando si ritrovano tutte insieme e fanno musica.


Ninna nanna, ninna oh

la luna splende sul falò,

il micio osserva le ombre dal tetto,

3000 stelle saltan sul letto.



Come ogni sera, sotto al cuscino

c’è un sogno che attende ogni bambino:

potrai vederlo, ma solamente

se chiudi gli occhi e apri la mente.



Ninna dolce, buona nanna

su una nuvola di panna.

Un riccio vola su un aquilone:

insegue una bolla di sapone!



Corrono in fila le balle di fieno,

l’orca fa surf sull’arcobaleno!

Nel sonno non capita l’abituale:

l’immaginario si fonde al reale…



Ascolta tra i monti l’eco del mare,

raccogli rugiada nel focolare,

nascondi emozioni sotto la sabbia,

libera il genio dalla sua gabbia…



Ninna nanna, fra queste braccia

c’è una bambina che si accovaccia;

dondola come su un’altalena

e si addormenta tranquilla e serena.