<< indietro
Canzoni d'autore

Una figlia

di Tommaso Caronna
Tommaso Caronna รจ nato a Broni il 23 aprile 1989.

(strofa, da 00:08)

Tutta questa libertà

che vuoi sperimentare

non la concretizzi e non lo fai 

per non ferirti

se ci pensi rimane in un’idea

quando piove non è che una pazzia

camminare senza ombrello

che cosa vuoi che sia   

 

(da 00:31)

 

lasciati andare

con la musica in un viaggio

nello stereo arance rosse

e fantasie meridionali

sul tuo viso arabeggiante

si rivelano i bagliori

dei momenti che possiamo ancora avere (00:48)

se tu fossi più serena 

senza catene

se tu avessi un desiderio

da sospirare

se tu fossi un pianoforte

da suonare quella melodia che piace

pure a me

senza annoiare 

 

(ritornello da 01:10)

 

Ora non abbiamo nulla per cui più mentire

chiacchiere, risate ed una bolla in cui restare

tu però hai paura quando dici 

che stanotte non è amore

e ci facciamo solo male

 

(strofa da 01.30)

 

Tutta questa libertà 

non è che un’astronave

prendi o non la prendi non lo sai

dove ti porta

dai che val la pena fare un giro sulla giostra

degli alieni

fino a poco fa due estranei ed

ora guardaci 

non stiamo bene insieme   (01.49)

amore voltati

socchiudi le tue palpebre

hai un pulviscolo nell’occhio

non me ne sono accorto

mi sembrava un corpo estraneo (02.00)

fino a poco tempo fa

non ti accorgi quanto 

è bello finalmente star con te

 

(strumentale)

 

(ritornello da 02.48) 

 

Ora non abbiamo nulla per cui più mentire

chiacchiere, risate ed una bolla in cui restare

tu però hai paura quando dici 

che stanotte non è amore

e ci facciamo solo male

 

Ora non abbiamo nulla da rimproverarci

tuffati con me peschiamo i sogni in mezzo ai sassi

cerca in fondo al mare la conchiglia dove metter

dentro il cuore

per qualcosa che somiglia ad una figlia