<< indietro
Poesia

Pensieri

di Maria Antonietta Potente
Maria Antonietta Potente, classe 1981, รจ nata a Melfi. Laureata in Giurisprudenza, lavora e vive a Bologna dal 1999. Adora il teatro, che ha praticato in forma amatoriale, e la danza classica, che ha studiato per anni. Redattrice presso il blog letterario Libri&Co, suoi racconti e poesie hanno trovato diversi sbocchi editoriali.


Mentre il mio treno viaggia



rumore di pensieri.



Di fronte, una donna,



sospesa sul paesaggio di vento



gli occhi ondeggianti, osservano.



Mentre il mio treno viaggia



io seguo la nuova stagione



afferro gli eventi, li allontano in paure



li difendo, li amo, li combino in parole



danzo la Vita, in costumi di valzer e di taranta



la canto, pizzicando corde di sogno



la segno con l’inchiostro dei pensieri.



Figlia di atomi e oscillazioni, la Vita



macinata di sfondi, impastata di rocce e di argilla



albeggiata di sole, ondulata di mare.



La interpreto in rappresentazioni di scena



la sogno in profezie, la prego, dialogando con Dio.



E domani si aprirà un nuovo libro



gli occhi seguiranno parole nuove



un nuovo poeta canterà i suoi inni



i figli degli eventi scriveranno una nuova storia



le colline udiranno un nuovo eco



le note parleranno una nuova sinfonia



un nuovo bimbo in grembo bramerà l’esistenza.



Mentre il mio treno viaggia,



rumore di pensieri.