<< indietro
I racconti dello scontrino

La nuova me

di Karen Angelucci

Mi sono diplomata al liceo classico e, in seguito, ho conseguito una laurea in materie scientifiche. In questi anni ho messo da parte il mio amore per la scrittura che, però, è tornato prepotentemente vivo nell'ultimo periodo della mia vita. A causa della carenza di possibilità lavorative ho scoperto un nuovo mestiere: attualmente faccio la copywriter, scrivendo testi sui più svariati argomenti, per differenti portali online. Il mio sogno è quello di pubblicare un libro illustrato.


Era il primo giorno della mia nuova vita, per dimostrare a me stessa di essere davvero cambiata decisi di tirar fuori dall'armadio i miei jeans, ormai consunti, che si adattavano alla mia fisicità in modo perfetto, e quella giacca che aveva accolto la mia ansia così tante volte. Tirai un profondo ma breve respiro, e spalancai la porta davanti a me. Ormai il più era fatto, dovevo solo fare il primo passo verso l'esterno. In strada ero a mio agio, gli sguardi degli altri non mi turbavano e riuscivo a guardare a testa alta davanti a me. L'euforia di quei sentimenti mi avvolse, così decisi di mettermi in discussione ancora di più: pensai di andare al supermercato. Lì tutti mi conoscevano, sapevano delle mie paure e dei miei limiti, ci andavo spesso, era come una seconda famiglia con cui condividere delusioni e angosce. Mi avvicinai decisa alla porta automatica, che subito si spalancò davanti a me, dopo un attimo di esitazione entrai e, solo dopo pochi passi tra gli scaffali, sentii una voce che mi diceva: "Buongiorno, come posso aiutarla? Non l'abbiamo mai vista da queste parti".