<< indietro
Poesia

Così come il mare

di Isabella Rossi

Nata in un giorno dispari di un autunno degli anni '90. Ho una laurea magistrale in Economia. Mi racconto attraverso la scrittura che accompagno alle mie fotografie. Credo nella verità dell’arte e del teatro e amo la bellezza delle cose semplici.

Non un passo

Non un sussulto

Non un sospiro

Non un cenno

Niente di tutto questo

La lambiva

Resisteva stoicamente

A quella mareggiata di sentimenti

Infrantasi sul suo cuore

Continuando ad essere faro nella notte

Per chi cerca un porto sicuro

Galleggiava sul suo viso

Il sorriso sproporzionato

Di chi non vuole sentire

Il sale delle lacrime sulle labbra

Immersa in un ricorrente naufragio

Tornare a galla senza fiato

Per riabbracciare la riva

Così come il mare

Per l’eternità.