<< indietro
Poesia

Pesticidi

di Sara Brayon

Sara Brayon è nata a Roma e vive a Bologna. Ama i gatti, la musica punk e Dostoevskij. Nel tempo libero combatte con le spade, scrive testi teatrali e si preoccupa molto del proprio futuro (senza tuttavia occuparsene a dovere).

A volte mangio le fragole

senza prima

lavarle-non so se sia lo spirito

ribelle di mia madre

o quella mia splendida

e rigida tristezza

ma mi piace

e ritarda il rifiorire

di catene imbalsamate

 

Quando cerco luoghi comuni

guardo il mio gatto che morde

un pezzo

di corda. Tutti stringiamo i denti

tutti noi veterani

e a chi non sta bene

quella è la porta che dà

sul divano

 

Chi piove non piglia

pesci. Lo sento con gli occhi

ma non mi dispero

e non dispererò

mai