<< indietro
Poesia

Inutili Rincorse

di Piero Cancemi

Autore del libro LA BESTIA NON CORRE (Vertigo-2013). Autore del racconto SOTTO I PORTICI nell'antologia Racconti Bolognesi (Historica-2015). Curatore del blog https://metropolizblog.wordpress.com/ (Arti, Disabilità, Dipendenze e Disagi Sociali). Autore del libro LA BESTIA NON SI FERMA (Eretica-2016). Autore del racconto VENT'ANNI nell'antologia Svolte (Fernandel-2016). Autore della poesia SENSAZIONI nell'antologia Concorso Nazionale Guido Zucchi (V-2017). Autore del racconto RESPIRI SESSUALI nell'antologia Racconti Emiliani (Historica-2018). Autore dal 2018 nella Community Letteraria di libera pubblicazione online www.meetale.com. Autore del racconto IL CAFFE' DELLA NONNA nell'antologia Non bastano le intuizioni (Senso Inverso-2018). autore della poesia RICORDI nell'antologia I pensieri dell'anima (Senso Inverso-2018). Autore della poesia LADRA DI BACI nell'antologia Concorso Nazionale Guido Zucchi (V-2018).

 

Ora che ho smesso di correre vedo meglio
prima non guardavo i dettagli
adesso le sfumature mi osservano
e le paure mi rincorrono

La droga è lo scudo delle mie imperfezioni
i farmaci l’illusione delle realtà,
il cuore è il ticchettio della speranza
l’amore il permesso di essere debole

Sul mio volto trionfano solo lacrime
mentre le tue dita non sfiorano più le cicatrici
le mie mani hanno smesso di accarezzare
la tua dolce pelle dal sapore di mandorla

Hai lasciato troppa vita fragile intorno a me
come un soffio sull'organza adagiato sul tuo cuore
ora mi manchi come l'aria sott'acqua
come un bacio orfano delle tue labbra

Vorrei dirtelo ancora quanto ti amo
non mi accontento della sofferenza
vorrei amarti per la vita che mi hai lasciato
non per quello che vedo all'interno della tua morte

Con te il sole era vicino
senza te non riesco ad arrivare alla carrozzina.
La mia terra è rimasta invasa solo di frane
mentre tu hai deciso di conquistare il cielo