<< indietro
Canzoni d'autore

Ipnotico narciso

di Eva Pagin

Eva Pagin nasce a Foggia il 22/03/1984. Appassionata di letteratura, laureata in “Lingue e Culture dell’Asia e dell’Africa” presso l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, scrive per liberarsi. Persona estremamente solare, capace di personificare la positività, ama invece raccontare il dolore, le ingiustizie, il profondo sentimento fugace, il rapporto con la natura, le immediate sensazioni durante i suoi viaggi di lavoro e tutto ciò di cui non riesce a discutere verbalmente con l’altro. In uno dei suoi sogni spera un giorno di poter vivere di sola scrittura, unico vero fiume impetuoso e mare di sincerità incontrollabile. Vede nella scrittura la sola vera possibilità per fuggire dalla menzogna.

Lenzuola di seta nera

Si muovono irrequiete

La pantera fissa

Occhi negli occhi

Mani nelle mani

Lingua contro lingua

Amore folle

Delirio di corpi

Consumiamoci

Ora! Ora! Ora! Ora!

Nelle fiamme nelle fiamme nelle fiamme nelle fiamme

Nelle fiamme nelle fiamme nelle fiamme nelle fiamme!

 

Siamo lucide pelli

Apri l’orrida cerniera

Voglio voglio voglio voglio voglio voglio l’anima!!!

 

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

 

Svengo all’ombra del sudore

Inarrestabile come equino fuggente

Le labbra di burro

Piacevole male!

Mi sveglio e non ci sei

Mi sveglio e non ci sei!!

 

La bocca mi divora

Toccami più forte

Forte forte forte forte forte!

Anima tagliente anima tagliente

Dammi il sapore il sapore travolgente!!

 

Vedo il fiore dell’oblio

Eclissi di stella nera

Vento di spine su di noi

Stai svanendo!!

 

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

 

Vieni da me!

 

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

 

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

Dove sei?

 

Sto male senza!