<< indietro
Canzoni d'autore

Ribelle

di Michele Veschi

Nasce nel giugno 1983 a Senigallia (An). Ha frequentato corsi di scrittura narrativa. Diverse le segnalazioni in premi letterari nazionali e alcuni suoi racconti sono stati pubblicati in varie antologie. Collabora con la rivista di letteratura Euterpe di Jesi (An). Nel 2018 pubblica il suo primo romanzo “Smacco ai cinque cerchi” con Ventura Edizioni. Studioso dei Nativi Americani e amante della loro filosofia. Si diploma nel 2018 Mental Coach professionista presso la scuola Incoaching (Senigallia), con specializzazione l’anno seguente in Parent Coach. Sempre nel 2019 è in uscita il secondo romanzo “L’Arredatore” (Ventura Edizioni).

Vecchi tralicci da carpentiere

birra congelata nel frigo scrostato

insegne dirette all’apatia

di un tormento di vita

che non sento più mia.

 

L’attesa del ragioniere

acqua distillata nel plastico sbavato

icone volte all’astrazione

di un tormento di vita

che è conclusione.

 

Dipende da me, soprattutto quello

ho scordato. In te.

Dipende da te, soprattutto quello

hai dimenticato. In me.

 

Ci provo scalzo, irato, distratto

tornando ogni giorno nel luogo abietto

ritento nudo, violentato, dimenticato

finendo ogni istante nell’imbuto scolarizzato.

 

Dipende da me, soprattutto quello

ho scordato. In me.