<< indietro
Poesia

La strada per la felicità

di Miriana Lombino

Sono nata nel capoluogo siciliano, Palermo, e dallo scorso settembre vivo a Zola Predosa. Sin da piccola ho nutrito un grande interesse per l'arte in molte sue forme: recitazione, pittura, disegno, e di recente anche per la poesia, un lietmotiv da quando mi sono trasferita; interesse accresciutosi grazie anche agli studi umanistici degli anni del liceo.

Mi indicarono la strada per la felicità,
dandomi tra le mani soltanto una mappa 
che, però, non sapevo leggere. 
Sulla via la chiamarono con tanti nomi, 
le diedero tanti volti:
era il denaro, per cui ci si vendeva,
la fama, per cui si cambiava,
diventando qualcuno 
che più non ci assomigliava. 
Mi dissero, persino, 
che fosse in altre persone,
e che il suo nome era Amore. 
 
Ma io non la trovai in nessun luogo, 
e, un giorno mi fermai.
 
L'avevo rincorsa, sì, 
la felicità,
ma senza mai guardare le stelle, 
tanto meno la mia, 
che da sempre era fissa 
per indicarmi la via,
e avevo lasciato alla mie spalle 
la strada lastricata di ricordi, 
di quando, invece d'una chimera, 
su immensi prati verdi 
passavo ore e ore 
a rincorrere un aquilone.